Simone Luciani

Inserito in Scrittori.

Simone Luciani nasce in un luogo di mare vicino Roma nel 1981. Un giorno, decide di sacrificare la propria vita alla lettura e alla scrittura. Così, di professione fa (in ordine di tempo) il giornalista, lo scrittore e il libraio. Da giornalista si occupa di politica e di sport. Da scrittore, pubblica nel 2012 il noir Il cane bastardo (ed. Il Foglio) e nell’estate 2013 il giallo Qualcuno che non conosco (ed. Robin):

Che fine ha fatto Milena Anselmi, rampolla di una ricca famiglia della Roma bene? È stata vittima di un rapimento? O magari è solo fuggita per amore? È davvero la brava ragazza di cui parla chiunque la conosca? Per quale motivo tutti, attorno a lei, sembrano avere qualcosa da nascondere? Sono le domande che piovono addosso a Stefano Mori, investigatore privato che di problemi sembrava averne già a sufficienza, dalla prostata malandata all'ex moglie che irrompe nella sua vita assieme al nuovo, improbabile partner. Mollaccione, tossicomane, trasandato e incolto, Mori non scopre verità: sbatte casualmente contro risposte a domande che non si è mai posto. Così, attorno alla ragazzina emergono realtà inquietanti che il goffo investigatore si trova, controvoglia, a dover gestire.

 Poco più di un anno fa apre la libreria Marcovaldo, con l’obiettivo di dare un presidio culturale al quartiere Prenestino, ex borgata pasoliniana divenuta quartiere residenziale.