Il Festival

Il Festival “Tolfa Gialli & Noir” è nato, quasi per caso, da una fortunata coincidenza che ha visto unificarsi l'attività dell'Associazione Culturale Chirone, che gestisce con successo il Polo culturale della cittadina, e le idee di crescita e opportunità per i giovani promosse da Glauco Felici e Antonella Biondi.

Il festival è stato pensato come una serie di incontri tra scrittori e pubblico in una atmosfera surreale creata ad hoc per enfatizzare il tema, i personaggi, gli autori. Il Teatro Claudio e il Polo Culturale di Tolfa sono le location dove si svolgono gli eventi. La particolare cura con cui vengono costruiti gli appuntamenti, dalla scelta delle scenografie, le musiche, agli stimolanti metodi adottati per coinvolgere scrittori e pubblico, rendono Tolfa Gialli&Noir un Festival letterario unico nel suo genere.

Conduttore delle serate l’eclettico criminologo, e autore egli stesso di romanzi gialli, Gino Saladini. La sua verve e la dote di grande comunicatore trasformano le serate del festival in momenti di piacevole interesse culturale.

Ogni anno Tolfa Gialli&Noir conta almeno tre appuntamenti: uno dedicato alla presentazione di libri e scrittori italiani; uno caratterizzato dall’incontro tra giallo italiano e nordico; uno riservato al Premio Letterario GLAUCO FELICI - TOLFA GIALLI & NOIR Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia dedicato ai nuovi giallisti italiani.

Ambizioso intento del Festival è diffondere scrittura e letteratura, comunicarle a molti livelli e a respiro ampio, internazionale.